Paradiso

Paradiso

I tre protagonisti dello spettacolo di Babilonia Teatri: sono giovani attori con una storia di disagio sociale. AllegroModerato ha scritto e eseguito dal vivo le musiche (Foto Sara Castiglioni)

Impatto sociale – Babilonia Teatri – una delle realtà più significative (anche a livello internazionale) del teatro sperimentale italiano – ha voluto AllegroModerato per il suo primo spettacolo con musiche dal vivo. Marco Sciammarella, Claudio Damiano e Carlo Pensa hanno così partecipato all’allestimento di “Paradiso”, terzo capitolo della trilogia dantesca della compagnia veronese. Ne è nato un allestimento drammatico, di forte impatto sociale, che ha visto Claudio e Carlo  poi sempre in scena per le rappresentazioni.   

Lunga tournée Dopo aver debuttato nel dicembre 2018 al Roma Europa Festival, lo spettacolo è stato in Argentina e ha poi effettuato una lunga tournée in tutta Italia. In questo caso i musicisti di AllegroModerato hanno creato una “colonna sonora” tra elettronica, rock e jazz, che ha sottolineato i testi, ispirati al dramma dei minori immigrati nel nostro Paese.