Genitori musicisti con “Accordi ritrovati”

Genitori musicisti                                                                                                                                                                           con “Accordi ritrovati”

Un progetto fortemente innovativo coinvolge per la prima volta i genitori dei nostri musicisti nell’attività musicale di AllegroModerato. Si tratta di “Accordi Ritrovati”: la creazione di una vera Orchestra delle famiglie, che vedrà impegnati per tutta la durata dell’anno scolastico 15 parenti di nostri allievi con disabilità nella preparazione di un grande concerto con cui si chiuderà questa prima stagione. Nessuno di loro hai mai avuto precedenti cognizioni musicali, ma questo non è un problema visto che il metodo rivoluzionario di AllegroModerato consente proprio di superare tutte le difficoltà connesse alla pratica strumentale di gruppo. E’ un’occasione, resa possibile dall’importante contributo economico messo a disposizione da Fondazione Intesa Sanpaolo onlus, per offrire a questi genitori un’esperienza di inclusione e sollievo, tanto più in un periodo come questo, ancor più difficoltoso – a causa della pandemia – per le famiglie di persone con disabilità. I primi incontri settimanali sono stati premiati dai partecipanti con grande entusiasmo e presto arriveranno anche appuntamenti in cui i genitori potranno suonare accanto ai loro figli e occasioni in cui verranno organizzati momenti conviviali e di approfondimento culturale. Per ora il progetto vede la partecipazione dei genitori che per primi hanno aderito all’iniziativa, ma siamo certi – dato il vasto interesse suscitato – che “Accordi Ritrovati” avrà un ampio seguito, dando a tutti la possibilità di diventare musicisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potresti leggere anche