«Voglio tornare negli ospedali»: Matteo vuole suonare Tutta un’altra musica

Musica e disabilità coniugate per una musica diversa: con questo progetto sono i nostri musicisti a farsi “tutor” e a portare serenità ai piccoli degenti dei reparti di pediatria: con il metodo di AllegroModerato si suona subito tutti insieme

«Voglio tornare negli ospedali»: Matteo vuole suonare Tutta un’altra musica

Foto: Enrico Magri

Matteo ha 32 anni ed è tra i “veterani” di AllegroModerato. È entrato nell’Orchestra Sinfonica quando frequentava la scuola e non ha mai smesso di studiare violoncello e poi percussioni. Nel frattempo si è laureato in Sociologia alla Cattolica ed è diventato uno dei tutor più esperti e appassionati del progetto “Tutta un’altra musica”. Non solo: da un paio d’anni si è avvicinato pure alla batteria, che adesso suona con la Proband, uno dei gruppi rock della cooperativa. Ora spera di poter tornare presto nei reparti di Pediatria per mostrare ai piccoli ricoverati come può essere facile fare musica insieme.

Laboratori orchestrali

Tutta un’altra musica” è un’ attività di laboratori orchestrali per i bambini ricoverati nei reparti di pediatria. AllegroModerato ha attivato questo progetto negli ospedali milanesi: Niguarda Ca’ Granda, San Carlo, San Paolo e Buzzi di Milano. Uno studio condotto dall’Associazione culturale pediatri ha evidenziato che solo un ospedale su tre offre ai bambini l’opportunità di partecipare ad attività ludico-creative (letture, laboratori e altro). Il nostro progetto è quindi stato accolto con entusiasmo dall’ospedale San Carlo per poi essere esportato nei principali reparti di pediatria milanesi.

Una nuova immagine della persona con disabilità

Il progetto è caratterizzato dalla figura dei “tutor”, musicisti con disabilità di AllegroModerato che svolgono attività di volontariato mettendo a disposizione il proprio tempo e le proprie competenze musicali a favore dei piccoli degenti. I bambini “normodotati” temporaneamente ricoverati nei reparti e i musicisti con disabilità, accomunati dall’esperienza del limite, affrontano così positivamente un’esperienza di condivisione e di bellezza. Si realizza così un ribaltamento dell’immaginario comune che identifica la persona con disabilità solo come oggetto bisognoso di cure e non come portatore di abilità. I musicisti di AllegroModerato insieme agli insegnanti si recano una volta alla settimana nei reparti per l’attività concordata con le rispettive Direzioni sanitarie. Con gli strumenti appositamente custoditi in ospedale e grazie alla metodologia musicale di AllegroModerato si coinvolgono per quasi tre ore i piccoli pazienti e ai laboratori partecipano anche i genitori dei bimbi oltre che medici e infermieri.

Il libro sull’esperienza

“Tutti i partecipanti cooperano a diverso livello alla realizzazione di una performance per renderla appagante non solo da un punto di vista estetico, ma anche su quello sociale e umano”: lo si legge nel libro “Tutta un’altra musica: I laboratori musicali integrati in Pediatria di AllegroModerato” (a cura di Franco Dovigo, Matteo Rossi e Marco Sciammarella, edito da FrancoAngeli, pp.128, € 15). L’esperienza che la cooperativa ha condotto in questi anni si è infatti trasformata in ricerca prendendo la forma di un volume che è stato molto apprezzato anche scientificamente.

Come si dona il 5 x 1000 ad AllegroModerato?

Versare il 5 x 1000 non costa nulla e anche chi non presenta il 730 o Redditi (ex Unico), ma riceve il modello CUD dal proprio datore di lavoro può devolvere questa piccola somma. Negli scorsi anni, grazie alle quote di 5 x 1000 ricevute, AllegroModerato ha potuto erogare diverse borse di studio, rinnovare il proprio parco-strumenti e provvedere alle tante spese di gestione della cooperativa. Nell’ultimo anno, come vi abbiamo appena raccontato, le difficoltà sono notevolmente aumentate: sosteneteci anche voi, non vi costa nulla!

Nella vostra dichiarazione dei redditi cercate “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative…”, firmate e inserite il codice fiscale di AllegroModerato:

07463850961

Grazie di cuore!

Leggi tutte le storie:

Condividi anche tu e invita i tuoi amici a seguire AllegroModerato:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potresti leggere anche